La partnership come modello di business

Un network tra attività legate all’acciaio che ha portato allo sviluppo di partnership industriali con importanti società a livello mondiale nei più svariati ambiti di produzione.

La partnership rappresenta per noi un modello di sviluppo.

La filosofia del Gruppo - creare un network tra attività legate all’acciaio - ha portato allo sviluppo di partnership industriali con importanti società a livello mondiale nei più svariati ambiti di produzione. Non solo fornitori, ma veri e propri partner nell’ambito dell’innovazione e dello sviluppo di soluzioni legate all’acciaio, per servire i clienti e finalizzare la trasformazione del prodotto in base alle loro esigenze. Sia nei nostri stabilimenti sia in luoghi strategici per l’espansione del business.
Un modello di business di successo nei settori automotive e ruote, che è stato esteso ad altri campi, quali la laminazione a freddo (re-rolling).

Le partnership con il settore privato e con i centri di ricerca universitari assicurano il costante aggiornamento nell’ambito della tecnologia e dell’innovazione.

Oltre alla partnership con il nostro azionista, ArcelorMittal, il Gruppo mantiene partnership industriali con:

Cellino
CLN è diventata partner di CELLINO nel 2011 con una quota del 39%. La partnership include la collaborazione nella produzione di componenti per veicoli leggeri e pesanti, e per macchine di movimento terra, nei sette stabilimenti Cellino in Italia, Polonia e India.

OMV
Fin dal 2004, CLN possiede una partnership di minoranza (25%) nella OMV - Officine Metallurgiche Ventura SpA, che produce tubi saldati in acciaio al carbonio per automobili e motociclette.

ISIL Group - Etromex
CLN detiene il 17,85% di Etromex, la divisione nord-americana del Gruppo ISIL di Alpignano, specializzato nello stampaggio e assemblaggio di componenti in acciaio, con stabilimenti in Italia, Francia e Messico.

Altre partnership nell’ambito del settore automotive sono state specificamente sviluppate con le divisioni MA e MW.